We(lol) Care

Dicembre 2020 

Questo tragico anno ha purtroppo insegnato a tutti noi cosa sia la malattia, la precarietà delle nostre esistenze, costringendoci ad un innaturale isolamento che ci ha tolto il calore degli abbracci, la dolcezza delle carezze, la pace della vicinanza.

Abbiamo capito che tutto il dolore attraversato in questi lunghi mesi ci lascerà feriti ed affaticati, bisognosi di un antidoto che possa lenire il senso di solitudine e scoramento avvertito.

L’approssimarsi delle festività e l’evidenza delle circostanze ancora molto difficili ci hanno spinti a rimarcare un concetto per noi importante: prendersi cura.

Ciò è per noi una modalità d’agire nel lavoro, nel vivere quotidiano ed un gesto che, in questo momento, pensiamo possa infondere speranza per il futuro ed esprimere riconoscenza per quanto di buono e bello ci è stato possibile vivere malgrado la pandemia. 

Abbiamo scelto di prenderci cura delle persone che ci sono vicine, di chi lavora per noi, di chi lavora ogni giorno con e per voi nutrendo sogni e impegno ed ampliando gli orizzonti ora così ristretti.

Quest’anno, per Natale, vorremmo gettare simbolicamente un seme, abbassarci verso la terra e, con la pazienza del contadino, provare a guardare ad un futuro nel quale sia possibile ciò che oggi non lo è, tornando all’essenziale, al valore delle piccole cose, dei particolari che rendono quanto facciamo ancora più bello.

 

Buon Natale e Felice Anno Nuovo!